Participate Translate Blank profile picture
Image for Europe City Milano immagina l'Europa di domani

Europe City Milano immagina l'Europa di domani

Published on

latestNetworkaudio

Raccontare l’Europa di domani. Due giorni dopo lo scrutinio delle Europee, Cafèbabel dà voce agli ideatori, organizzatori, partner e artisti del festival Europe City Milano. Prima edizione di un festival diffuso dedicato all’Europa che si é tenuto a Milano, dal 9 al 13 Maggio.

Incontri, concerti, performance interattive, cinema. Un programma ricco di eventi, per tutti i gusti. Europe City Milano ha colorato diversi luoghi della realtà milanese, dai centri culturali come Base Milano, la Triennale, Mare Culturale Urbano ai luoghi simbolo della città, per costruire insieme ai cittadini una nuova narrazione europea.

Un festival ideato e voluto fortemente dai giovani che hanno dimostrato di avere voglia di riappropriarsi dello spazio pubblico e di sperimentare. Perchè l’Europa delle nuove generazioni é creativa ed ha bisogno di essere raccontata, diversamente, ma anche di essere recitata, interpretata, suonata.

Se all’Europa manca una narrazione, Europe City Milano si propone di scrivere il sequel della sua storia. E Cafébabel ne è stato testimone attivo. Ai nostri microfoni, le voci di Carlo Brenner dell’associazione Civetta, ideatore del festival, nonché dei principali partner che ci raccontano come e perché è nato quello che definiscono “un meraviglioso esperimento di immaginazione collettiva”. L’artista Gabriele Amalfitano dei Joe Victor, special guest del festival, ci ha raccontato la sua Europa, in esclusiva per Cafébabel.

Foto credits: Mark Versus

Leggi anche : Cafébabel a Europe City Milano : per una nuova narrazione europea

Leggi anche: Gabriele Amalfitano dei Joe Victor : l'Europa ha bisogno di immaginazione