Participate Translate Blank profile picture
Image for L'artivista: Spear e i ritratti dei senzatetto

L'artivista: Spear e i ritratti dei senzatetto

Published on

Editors PickDisuguaglianzeCreativelatest

Dall’America Latina a Bruxelles, con i suoi colpi di pennello Corentin ha lasciato il segno su diversi muri e molte tele. Per la mostra “Invisibles”, ha ritratto dei senzatetto per offrire una nuova prospettiva di queste donne e uomini e sensibilizzare chi gli sta attorno riguardo a questo problema.

Nel 2017, Spear ha esposto dei ritratti di senzatetto incontrati a Bruxelles e altrove. Ha potuto raccogliere dei fondi per sostenere delle associazioni locali che vengono in aiuto alle persone senza fissa dimora. Ci parla dei suoi incontri, delle sue motivazioni e dei progetti futuri nell’intervista della rubrica The Artivist.


Potete vedere gli altri video della sezione The Artivist sul nostro canale Youtube.. Serie realizzata in collaborazione con Mr Mondialisation.

Foto di copertina: Joseph, ritratto da Spear

Story by

Léa Marchal

Babélienne depuis 2018, je suis éditrice pour le magazine Cafébabel. Je suis également la rédactrice-en-chef du projet Generation Yerevan, co-créatrice du podcast Soupe à l'Union, et journaliste free lance dans les affaires européennes

Safouane Abdessalem

Du piano classique à la presse écrite. Pour Cafébabel, je m'intéresse particulièrement aux questions sociales, économiques et culturelles, tout en gardant un œil sur la politique étrangère. Biculturel, binational & bidouilleur.

Translated from Spear : l'artiste qui met des visages sur le sans-abrisme