Participate Translate Blank profile picture
Image for Shine a Light Episodio 2 - Nisréen

Shine a Light Episodio 2 - Nisréen

Published on

ImpactvideolatestImmigrazione

La vita di Nisréen è cambiata da quando si è trasferita in Svezia. In questo paese, ha sentito di poter abbracciare la sua vera identità di donna trans musulmana. Nel secondo episodio della nostra nuova serie Shine A Light, dedicata agli immigrati LGBTQ trasferitesi in Scandinavia, Nisréen condivide con noi la sua storia.

"Sono trans, sono musulmana, sono una rifugiata" dice Nisréen dalla Siria. Da giovane in Siria, ha sempre sentito che qualcosa non andava in lei e che avrebbe deluso la sua famiglia a causa della sua identità. "Credevano da sempre che avevo dei comportamenti femminili e non potevano accettarlo." Ma la sua vita cambiò quando lasciò la Siria.

"Durante la mia adolescenza, è scoppiata una guerra in Siria, così nel 2014 io e la mia famiglia abbiamo iniziato il nostro viaggio per scappare da lì" afferma Nisréen. Arrivata in Svezia nel 2014, ha sentito di essere nel luogo giusto in cui poter abbracciare la sua vera identità. "Ricordo la prima volta in cui ho visto la bandiera del Pride. Perché per me, era come il simbolo dei miei diritti come ragazza trans. Molte persone non si aspetterebbero mai di vedere quella bandiera in Medio Oriente. Ma io credo che un giorno, in futuro, sventolerà anche lì col Pride."

Nisréen spera in un futuro migliore in Svezia per poter esprimere liberamente sé stessa.


“Alt

Shine a Light è una mini serie video realizzata in partenariato con i Nordic Youth Media Days 2019 della Nordic Press Association dove dei giovani giornalisti hanno lavorato sulle questioni della migrazione nei paesi del Nord Europa. Più d'informazioni qui.

Photos : Hinas Hamdan

Translated from Shine a Light Episode 2 - Nisréen

loading...